Top 10 – Film Consigliati da Cineteca

DISABILITA’ FISICA


 

WONDER

Un film di Stephen Chbosky. Con Julia Roberts, Jacob Tremblay, Owen Wilson. USA, 2017, 110’.
Venuto al mondo con una gravissima anomalia cranio-facciale, il giovane Auggie Pullman vive la propria esistenza di bambino circondato dall’affetto della madre e dal corrispettivo ostracismo da parte dei propri coetanei. Quando però viene il fatidico momento di dover affrontare il primo giorno di scola, ecco che il piccolo Auggie dovrà sfoderare tutto il proprio coraggio per affrontare una nuova realtà nella quale gioie e dolori saranno ben presto all’ordine del giorno, costringendolo a fare della propria disabilità la scintilla in grado di renderlo cittadino del mondo.

 

IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE

Un film di Silvio Soldini. Con Valeria Golino, Adriano Giannini, Arianna Scommegna.  Italia, 2017, 115’.
Le solitarie esistenze di Teo, creativo pubblicitario, ed Emma, osteopata non vedente a seguito di un incidente in giovane età, s’intrecciano casualmente in maniera irreversibile, dando vita a una complessa e appassionante relazione capace di superare persino i duri ostacoli di una menomazione che, tuttavia, viene vissuta non come un limite ma come trampolino per nuove e inimmaginabili potenzialità.

 

 

CYBERBULLISMO


 

THE CIRCLE

Un film di James Ponsoldt. Con Emma Watson, Tom Hanks, John Boyega . USA, 2017, 110’.
Dopo aver superato brillantemente il colloquio di accettazione per poter entrare a far parte dell’azienda hi-tech The Circle, la giovane Mia può finalmente lasciare il noioso lavoro di centralinista di call center e vivere un’esperienza del tutto nuova, riuscendo a sostenere economicamente le spese per le cure del padre malato. Divenuta in breve tempo, grazie alle sue innate doti progettuali, la pupilla del fondatore e guru della compagnia Eamon Bailey, la giovane inizierà a rendersi conto della pericolosità celata dietro il nuovo programma d’Intelligenza Artificiale lanciato assieme a un innovativo social network che si prepara a rendere obsoleto il concetto di privacy.

 

L’ASSOLUTO PRESENTE

Un film di Fabio Martina. Con Yuri Casagrande, Gil Giuliani. Italia, 2017, 82’.
Il film, ambientato e girato a Milano ai giorni nostri, è la storia di tre ragazzi sui vent’anni, Cosimo, Riccardino e Giovanni. A bordo di un Suv percorrono le strade deserte del centro città. All’improvviso fermano l’autovettura in prossimità di un parco, scendono e aggrediscono un passante, apparentemente sconosciuto, in cui si sono casualmente imbattuti.

 

 

SICUREZZA E QUALITA’ DEL LAVORO


 

L’ESODO

Un film di Ciro Formisano. Con Daniela Poggi, Rosaria De Cicco, David White. Italia, 2018, 101’.
Francesca ha sessant’anni e una nipote a carico. La figlia si è persa nel buio della tossicodipendenza, e le ha lasciato Mary, un’adolescente che disprezza la miseria e vorrebbe avere un cellulare da urlo nella tasca dei pantaloni. Francesca è una nonna amorevole, piena di buoni propositi, ma rischia di perdere la casa, e il suo conto in banca si avvicina allo zero. L’unica soluzione è inginocchiarsi in Piazza della Repubblica, a Roma, e sperare nella carità dei passanti. Mentre si trova all’ultimo stadio, conosce Peter, un pittore tedesco con la moglie malata, e Cesare, un coatto dall’animo misterioso.

 

THE FOUNDER

Un film di John Lee Hancock. Con:  Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch . USA, 2017, 123’.
La vera storia di Ray Kroc, venditore di frullatori porta a porta divenuto negli anni ’50 uno degli imprenditori più ricchi degli Stati Uniti grazie al rilevamento – con mezzi alquanto illeciti – della società di vendita di hamburger creata dai fratelli Dick e Mac MacDonald a San Bernardino, divenuta in seguito la più famosa (e contestata) catena di fast food di tutto il mondo.

 

IL VENDITORE DI MEDICINE

Un film di Antonio Morabito. Con Claudio Santamaria, Isabella Ferrari, Evita Ciri, Marco Travaglio.  Italia, 201, 103’.
Informatore medico per un’importante azienda farmaceutica, Bruno, da anni, coltiva un gruppo di medici che, in cambio di viaggi, regali o soldi, sono disposti a prescrivere i suoi farmaci ai propri pazienti. In un difficile momento di tagli al personale, spinto da un superiore, cerca di allargare il proprio giro anche ad un celebre oncologo che sembra inizialmente restio. Intanto i suoi nervi sembrano cedere e le insistenze della moglie per avere un figlio richiedono una soluzione. Pur di tenersi stretto il lavoro, in un momento di grande instabilità sociale, si dimostrerà capace di tutto.

 

 

SICUREZZA ALIMENTARE


 

FINCHE’ C’E’ PROSECCO C’È SPERANZA

Un film di Antonio Padovan. Con Giuseppe Battiston, Teco Celio, Liz Solari .
Il bonario ispettore Stucky viene inviato a indagare sul misterioso e inspiegabile suicido del conte Desiderio Ancillotto, proprietario di un immenso e redditizio vigneto al centro di alcune contese con un vicino cementificio, accusato di essere responsabile dell’inquinamento della zona agricola. Quando però una serie di morti iniziano a colpire proprio il personale e i dirigenti dell’azienda sotto inchiesta, l’ispettore dovrà cercare di abbattere il muro di omertà creato dalla piccola comunità cittadina al centro dello scandalo, tentando così di risolvere l’intricato enigma. 

 

VELENO

Un film di Diego Olivares. Con Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Salvatore Esposito, Miriam Candurro, Gennaro Di Colandrea. Italia, 2017, 101’.
Cosimo e Rosaria lottano ogni giorno per tenere la loro fattoria e il loro allevamento di bufale al riparo dal progressivo avvelenamento delle terre del casertano ad opera di chi continua a sotterrare in quelle terre rifiuti tossici. La loro piccola impresa agricola è in comproprietà con Ezio, il fratello di Cosimo, e sua moglie Adele, genitori di tre bambini piccoli. Anche Cosimo e Rosaria scoprono di aspettare finalmente un figlio, e questo li stimola a tenere ancora più duro nella difesa della terra di famiglia. Ma i responsabili dello “smaltimento rifiuti” fanno pressioni per impossessarsi di quell’appezzato che confina con le loro discariche abusive impedendone l’ampliamento attraverso un sordido avvocato, Rino Caradonna, che aspira anche a diventare sindaco del paese. Ed Ezio e Adele sembrano inclini a cedere a quelle pressioni insistenti. 

 

 

WELFARE


 

IO, DANIEL BLAKE

Un film di Ken Loach. Con Dave Johns, Hayley Squires, Dylan McKiernan. UK, 2016, 104’.
L’operaio edile Daniel Blake viene colto da un attacco cardiaco alla soglia dei sessant’anni, ed è costretto a rimanere a lungo lontano dai cantieri in seguito alla prescrizione del medico. Tentando inutilmente di districarsi nella spietata giungla della burocrazia statale e dei suoi perversi meccanismi, che lo obbligano a cercare lavoro pur essendo in attesa del sussidio d’invalidità, l’uomo farà la conoscenza di Daisy, ragazza madre disoccupata e bisognosa di aiuto e conforto per sé stessa e i propri bambini. Tra i due nascerà una profonda amicizia.